aggiornato il 27-10-2020

CS – Partecipativo 2: the winners are…

Gli “oscar” delle quattro sezioni vanno alla Studentesca, al Cav, all’asd San Donato e al Comitato di Poasco che vedranno realizzati i loro progetti

Risolleviamoci, Spazio bimbi e mamme felici, Bonifica e riqualifica Centro Sportivo Picchi, Una scuola calda d’inverno e fresca d’estate. Sono i progetti che hanno vinto le quattro sezioni della seconda edizione del Bilancio Partecipativo. È questo il responso delle urne che domenica scorsa, durante la Giornata della Partecipazione, hanno raccolto 10.477 voti, espressi da 2.796 votanti. I quattro progetti vincenti, come previsto dalle regole dell’iniziativa, saranno tradotti in realtà. Destino che, come accaduto nella prima edizione, sarà riservato anche alle proposte piazzatesi alle spalle dei vincitori, fino a esaurimento dei fondi messi a disposizione dall’Amministrazione per un totale che ammonta a 300mila euro.

Il progetto Risolleviamoci è quello che in assoluto ha ricevuto il maggior numero di preferenze: 1.412. Il brillante risultato, pone la proposta dell’associazione Studentesca sul gradino più alto del podio della sezione Sport, cultura e tempo libero. Alle sue spalle si sono piazzati con 533 voti La salute vien camminando di Aicca, con 398 Piu (Progetto inclusivo urbano) di San Donato Smart City e con 225 Sandoclimbing proposto da giovani arrampicatori sandonatesi. Sommando le schede bianche (87) e le nulle (5), in totale sulla sezione si sono espresse 2.660 persone.

Seconda edizione e seconda vittoria di “categoria” per il Centro Aiuto alla Vita che anche quest’anno, con 825 voti, “sbaraglia” la concorrenza nell’ambito Solidarietà e lavoro con il progetto Spazio bimbi e mamme felici. La sezione si completa con il secondo posto di Biciclettiamo di Aias (con 712 voti), Pattinauti di Gaudio (con 493 voti) e Un sito per il volontariato del Coordinamento del Volontariato Locale (con 391 voti).  Con le schede bianche (144) e le nulle (2), in totale la sezione ha raccolto 2.567 voti.

La sezione più “ricca” (con un budget di 120mila euro, doppio rispetto a quello delle altre) se l’è aggiudicata Bonifica e riqualifica Centro Sportivo Picchi, progetto proposto dall’asd San Donato che ha ottenuto 1.134 voti. A completare la graduatoria di Ambiente e cura della città sono Viviamo gli orti della Sezione orti di Eni Polo Sociale (con 791 voti), Fiume verde di Recsando (con 520 voti) e Un chip per amico di Mondogatto (con 271 voti). Le schede bianche (69) e le nulle (9) contribuiscono a rendere la sezione la più votata in assoluto con 2.794 voti.

Testa a testa, infine, nell’ambito Scuola e Giovani dove i concorrenti erano solo due. A vincere per soli 42 voti è stata la proposta del Comitato di Quartiere Poasco-Sorigherio Una scuola calda d’inverno e fresca d’estate che ha raccolto 1.158 preferenze. IngleSando del Comitato Genitori Comprensivo Hack si è piazzato secondo con 1.116 voti. Sommando ai voti dei due contendenti le schede bianche (179) e le nulle (3) si ottiene un totale per la sezione pari a 2.456 voti.

«Complimenti ai vincitori – commenta l’Assessore Gianfranco Ginelli – e a tutti i contendenti, che hanno compreso e interpretato al meglio lo spirito dell’iniziativa. Archiviata la fase del voto, i nostri tecnici sono già al lavoro per capire quali altri progetti, oltre a quelli vincenti, potranno essere realizzati. A vincere, comunque, è stata tutta la città che, grazie alla concretizzazione dei progetti nati in seno al Partecipativo, sarà ancora più bella e vivibile».

«Tutti i partecipanti – aggiunge il Sindaco Andrea Checchi – meritano un ringraziamento speciale per le energie impiegate in questi mesi. Per valorizzare questo grande impegno cercheremo di finalizzare il maggior numero di proposte possibili, facendo tesoro, nell’adottare scelte future, di quelle che non troveranno compimento».

San Donato Milanese, 21 marzo 2017

Etichette

Condividi questo contenuto:

contatti

Comune San Donato Milanese
Via C. Battisti, 2
tel 02-52772.1
P.IVA 00828590158

iscriviti per rimanere aggiornato