aggiornato il 22-9-2021

Attilio, un sandonatese testimone della tragedia del Don

Oggi, primo aprile, l’Unirr celebra il 74esimo anniversario della battaglia del Don con una messa solenne nella basilica di Sant’Ambrogio. L’Amministrazione comunale si unisce al ricordo della tragica ricorrenza rendendo omaggio a uno dei protagonisti della drammatica campagna di Russia: il nostro concittadino Attilio Cordini (nella foto).
Il signor Cordini, lo scorso luglio – grazie all’impegno di un altro sandonatese (il Capitano Marco Pellavio) e alla sensibilità del responsabile del cerimoniale del Centro Documentale di Milano Luigi Cuomo, è stato insignito della Croce al Merito di Guerra dal Colonnello Mauro Arnò, Capo del Centro stesso.
Chiamato alle armi nel gennaio del 1942, Cordini fu assegnato al 33esimo Reggimento Fanteria e inviato sul fronte russo con il 102esimo Battaglione Mitraglieri dove rimase fino alla smobilazione (dalla città di Klimin) nel maggio del 1943.
Rendendo omaggio al testimone di uno dei più cruenti episodi della seconda guerra mondiale, l’Amministrazione rivolge un ricordo alle migliaia di vittime innocenti di tutti gli eventi bellici, auspicando che in futuro non si ripetano tragedie simili.
Alla decorazione militare il nostro concittadino, classe 1912 prossimo ai 105 anni, somma un’altra “onorificenza” quella di maschio sandonatese più anziano.

Etichette

Condividi questo contenuto:

contatti

Comune San Donato Milanese
Via C. Battisti, 2
tel 02-52772.1
P.IVA 00828590158

iscriviti per rimanere aggiornato