aggiornato il 17-5-2019

CS – A scuola come alle Olimpiadi

La collaborazione tra istituzioni e associazioni porta nelle materne e nelle elementari 2mila ore di sport. Coinvolti anche i piccoli utenti del Tempo per le famiglie

1920 ore di lezione, 78 classi, 11 scuole, 9 associazioni locali coinvolte. Sono i numeri della “piccola Olimpiade” che fino a maggio dell’anno prossimo andrà in scena in tutte le scuole (materne ed elementari) pubbliche di San Donato. Nato in seno al Piano Diritto allo Studio promosso dal Comune, il progetto s’inserisce nei percorsi di crescita delineati per elevare il benessere psicofisico degli alunni della città.

La proposta è frutto del lavoro di squadra tra le Istituzioni cittadine (Comune e Direzioni didattiche) e le 9 associazioni locali che hanno raccolto l’invito dell’Amministrazione comunale. Il Comune metterà a disposizione i fondi, le scuole gli spazi, le associazioni istruttori qualificati per avviare i bambini alla pratica sportiva. L’impegno economico per l’Ente è quantificato in 30mila euro. I gruppi associativi garantiranno un monte ore di lezioni di poco inferiore alle 2mila ore (per la precisione 1.920).

In base al progetto, a ogni classe sarà garantita un’ora settimanale di educazione motoria (per un totale, a fine corso, di 24 ore). A gestire le lezioni saranno i tecnici di Rugby San Donato 1981, Madas, Studentesca San Donato, Polisportiva Ferrarin, Tadashi Koike, Cavallino Poasco, Sai Seikan, San Donato Metanopoli Sport e Lo spazio del Tao. A essere coinvolti alla scoperta di tante discipline (dalle arti marziali all’atletica, dal rugby alla ginnastica artistica) saranno gli alunni delle scuole Arcobaleno e King di via Di Vittorio, Calvino di Poasco (infanzia e primaria), Greppi di Certosa (infanzia e primaria), Rodari di via Moro, Pagode di via Martiri di Cefalonia, Matteotti di via Libertà, Mazzini di via Kennedy e Salvo D’Acquisto di via Europa. Oltre ai bambini in età scolare (3-11 anni), a beneficiare dell’iniziativa saranno anche i piccoli utenti del Tempo per le famiglie di via Parri.

«La pratica sportiva – spiega l’Assessore all’Istruzione Cristina Amianti – rappresenta uno “strumento” didattico dall’alto potenziale. Lo sport è un toccasana sia per il fisico che per lo spirito e trasmette valori che si riflettono positivamente anche nella vita di tutti i giorni».

Etichette

Condividi questo contenuto:

contatti

Comune San Donato Milanese
Via C. Battisti, 2
tel 02-52772.1
P.IVA 00828590158

iscriviti per rimanere aggiornato