aggiornato il 22-9-2021

CS – Un ascensore per abbattere barriere

Questa mattina il Sindaco Checchi e l’Assessore Granelli del Comune di Milano hanno inaugurato ufficialmente l’impianto di elevazione al capolinea della M3

Cancellato un altro ostacolo presente nel territorio. Da oggi la stazione della metropolitana è accessibile, anche dal lato di San Donato, tramite un ascensore posizionato su via Marignano, alle spalle della scala di sinistra che conduce al terminal della M3.

L’impianto di elevazione in acciaio e vetro della portata di mille chilogrammi renderà finalmente più agevole l’accesso al metrò ad anziani, persone con problemi motori, genitori con passeggini e ai numerosi viaggiatori che ogni giorno frequentano la fermata. L’installazione dell’ascensore, purtroppo ritardata a causa di una serie di lungaggini burocratiche e degli stop imposti dalla pandemia, rappresenta la prima tappa del processo di riqualificazione e rinnovamento del terminal a cura del Comune di Milano e della società Autostazioni di Milano, attuale gestore della stazione di San Donato.

«La lotta contro le barriere architettoniche – commenta il Sindaco Andrea Checchi – ha prodotto un altro importante risultato. Nonostante le evidenti difficoltà e i ritardi accumulati, oggi possiamo affermare con estrema soddisfazione che la metropolitana è finalmente accessibile da tutti i sandonatesi. Tale risultato è stato possibile solo grazie alla virtuosa collaborazione tra il nostro Ente, il Comune di Milano e la società Autostazioni di Milano. Questa vittoria di civiltà contribuirà a dare nuova linfa al processo di abbattimento delle barriere architettoniche presenti in città».

Etichette

Condividi questo contenuto:

contatti

Comune San Donato Milanese
Via C. Battisti, 2
tel 02-52772.1
P.IVA 00828590158

iscriviti per rimanere aggiornato