aggiornato il 30-10-2020

CS – Asili Nido: si riparte il 7 settembre

Sciolti i primi nodi riguardanti la riapertura delle quattro strutture dedicate ai bambini dai 6 mesi ai 3 anni

Una ripartenza nel segno della continuità. Il costante lavoro dell’Amministrazione, dei tecnici dell’Ente e del gestore degli Asili Nido comunali ha portato alla definizione dei punti fondamentali attorno ai quali si articolerà l’offerta delle quattro strutture socio-educative per l’anno 2020/21.

La prima importante novità riguarda la data di riapertura, fissata – esclusivamente per i bambini già frequentanti – per il 7 settembre. Il primo lunedì del mese, dunque, i piccoli utenti delle strutture di via Europa, via Di Vittorio e Poasco potranno incontrare nuovamente le educatrici e i compagni della loro quotidianità pre-Covid. Tre settimane più tardi – lunedì 28 settembre – sarà il turno dei bambini al primo inserimento. Per questi ultimi sarà adottata una nuova tipologia di adattamento fondata sul “modello svedese”, il quale prevede un inserimento rapido della durata di 3 giorni. Tale metodo – che si basa sulla costante presenza dei genitori, i quali avranno il compito di accompagnare i propri figli nel percorso di scoperta dei nuovi spazi e di conoscenza delle educatrici – è sperimentato dal punto di vista pedagogico e consente alle mamme e ai papà di contrarre le tempistiche necessarie all’inserimento (di norma almeno 15 giorni), riducendo il suo impatto sugli impegni lavorativi.

Il secondo cardine sul quale si costruirà una ripartenza sicura e in grado di soddisfare i bisogni delle famiglie riguarda il numero di bambini accolti e la loro gestione all’interno delle strutture. In linea di continuità con gli anni precedenti, i quattro Asili Nido comunali non ridurranno l’orario di funzionamento, che rispetterà la consueta articolazione dalle 7.30 alle 18, né il numero dei posti disponibili. Nonostante le misure di distanziamento e di sicurezza che saranno adottate su indicazione degli Enti sovraordinati, i piccoli utenti continueranno a essere 184. Ciò sarà possibile anche grazie a una diversa distribuzione degli spazi interni e degli accessi, oltre che a un’organizzazione delle attività quotidiane improntata al rispetto dei protocolli di sicurezza anti-Covid. Per la buona riuscita della riapertura degli Asili Nido – che offre un notevole aiuto alle famiglie e rappresenta un’importante occasione per i bambini – sarà inoltre necessario poter contare sulla collaborazione di tutti i genitori, a cui saranno richiesti comportamenti rispettosi delle indicazioni fornite dai protocolli.

«Le decisioni adottate – dichiara l’Assessore ai Servizi educativi Chiara Papetti – sono frutto della collaborazione tra Amministrazione comunale, tecnici dell’Ente e gestore degli Asili Nido. L’avvio in tempo record dei Centri Estivi diffusi su tutto il territorio e il raggiungimento di questo nuovo importante risultato, oltre a essere motivi di orgoglio, ci aiuteranno ancor di più a lavorare per offrire alle famiglie e all’intera Comunità scolastica un rapido ritorno alla normalità. Il mantenimento degli stessi orari di apertura, del numero di posti disponibili e – nonostante l’aumento delle spese legato alla crisi sanitaria – delle medesime tariffe dell’anno scorso dimostra come le scelte dell’Amministrazione siano guidate da un obiettivo: fare di tutto affinché l’emergenza non impatti ulteriormente sulle famiglie di San Donato».

«Il lavoro di queste settimane – dichiara il Sindaco Andrea Checchi – sta dando i suoi frutti. In attesa di conoscere con esattezza le decisioni degli Enti sovraordinati stabiliamo un punto fermo: le famiglie di San Donato non rimarranno sole. L’ufficializzazione delle date di riapertura degli Asili Nido e il mantenimento del numero di posti previsti aiuterà i genitori a guardare alle prossime settimane con maggiore fiducia».

Etichette

Condividi questo contenuto:

contatti

Comune San Donato Milanese
Via C. Battisti, 2
tel 02-52772.1
P.IVA 00828590158

iscriviti per rimanere aggiornato