aggiornato il 6-12-2019

CS – Bp3: associazioni al lavoro per dar forma alle idee

Negli scorsi giorni sono state siglate le prime convenzioni per la realizzazione dei progetti vincenti della terza edizione del Bilancio partecipativo

4 nella sezione Aiutare, 2 per Innovare, 2 per Sorprendere, 1 per Migliorare. Sono i progetti vincenti della terza edizione del Bilancio Partecipativo, che presto saranno tradotti in realtà dai loro promotori. Negli scorsi giorni, infatti, sono state sottoscritte le prime convenzioni tra l’Ente e i rappresentati delle associazioni, atto formale che dà avvio ai lavori per trasformare le idee proposte in risultati concreti.

Martedì pomeriggio, in occasione dell’incontro tra Amministrazione, tecnici dell’Ente e volontari delle associazioni (nella foto), è partita la sottoscrizione delle convenzioni, iter che si concluderà nell’arco dei prossimi giorni. Per la categoria Aiutare sono previsti gli accordi con la Parrocchia di Sant’Enrico per l’iniziativa Vento tra i capelli, con l’associazione Cuore Fratello per realizzare il progetto Il filo del cuore, con il Centro Aiuto alla Vita per l’attività di Integrazione e benessere delle mamme e con la Yabboq per l’Oasi dei tesori. Le convenzioni per l’ambito Innovare sono due: quella con Mondogatto per Il gattile per tutti e quella con Eni Polo Sociale per Miglioriamoci col verde, Per la categoria Migliorare, infine, definita la convenzione con i rappresentanti di Fiab per Bici marcata, bici salvata. In stand by invece al momento, le due idee vincitrici della voce Sorprendere. Di comune accordo con le associazioni promotrici delle proposte (SandoCalling con SandoTraining e l’Anpi con Noi e Giuseppe Di Vittorio) si è stabilito che la sottoscrizione avverrà più in là nel tempo, ovvero, in concomitanza con la realizzazione dei progetti programmati nei prossimi mesi.

«La sottoscrizione delle convenzioni – spiega l’Assessore alla partecipazione Francesco De Simoni – consente alle associazioni di mettersi al lavoro per portare a compimento il percorso di creatività e coinvolgimento che le vede impegnate da mesi per mettere a disposizione dell’intera comunità un qualcosa che possa, come indicato dalle sezioni del partecipativo, aiutare, innovare, sorprendere e migliorare San Donato».

«L’incontro con i promotori dei progetti vincenti – aggiunge il Sindaco Andrea Checchi – ha offerto anche l’occasione per confrontarsi con loro sulle eventuali migliorie da apportare all’intero percorso del Bilancio Partecipativo affinché in futuro possa consentire di consolidare e allargare la partecipazione e di fare emergere idee sin qui inespresse».

Etichette

Condividi questo contenuto:

contatti

Comune San Donato Milanese
Via C. Battisti, 2
tel 02-52772.1
P.IVA 00828590158

iscriviti per rimanere aggiornato