aggiornato il 28-9-2020

CS – Andrea Checchi è ufficialmente il nuovo Sindaco

L’Ufficio Centrale ha confermato l’esito del ballottaggio, proclamando il primo cittadino e i componenti del Consiglio Comunale per il quinquennio 2017/2022

«Conto di essere all’altezza dell’incarico che mi hanno affidato ai cittadini». Sono le prime parole di Andrea Checchi, nel suo ruolo di Sindaco “confermato” alla guida della città per un secondo mandato. Oggi l’Ufficio Centrale ha ufficializzato l’esito del ballottaggio, tenutosi domenica scorsa. La presidente della commissione elettorale, verificata la documentazione della seconda tornata, ha proceduto alla proclamazione del Sindaco per il quinquennio 2017/2022.

All’ufficializzazione di Checchi nel ruolo di primo cittadino, ha fatto seguito la proclamazione dei componenti del Consiglio Comunale. L’organo collegiale sarà così composto: 15 consiglieri di maggioranza e 9 di minoranza. A comporre la squadra di governo saranno 13 rappresentanti del Partito Democratico, 1 di Noi per la Città e 1 di SandoLab. A sedere nei banchi dell’opposizione saranno i candidati sindaci Cesare Mannucci, Gina Falbo, Marco Menichetti e Desiree Giuliano, 2 consiglieri di Forza Italia, I della Lega Nord, I di San Donato ci Piace e I di Insieme per San Donato.

I Consiglieri di maggioranza sono: Chiara Papetti, Andrea Battocchio, Matteo Sargenti, Emanuele De Carolis, Gianfranco Ginelli, Francesco De Simoni, Angelo Bigagnoli, Rita Ubertini, Serenella Natella, Andrea Pasqualini, Luca Biglino, Francesca D’Ingianna, Nicoletta Conversi (Pd), Francesco Puliti (Nplc) e Carlo Barone (Sl). La minoranza sarà composta da Cesare Mannucci (coalizione Forza Italia, Fratelli d’Italia, Lega Nord), Gina Falbo (coalizione San Donato Milanese ci Piace, Insieme per San Donato, San Donato Vola), Marco Menichetti (San Donato Riparte), Desiree Giuliano (Movimento 5 stelle), Luca Vassallo, Giacinto Calculli (FI), Simona Ghilardi (LN), Giovanni Di Pasquale (SDMcp) e Vincenzo Di Gangi (IpSD).

«L’elemento di preoccupazione più rilevante – ha dichiarato il Sindaco – è la disaffezione registrata in questi giorni in tutta Italia. Un elemento su cui tutti noi, anche a San Donato, dovremo riflettere. I numeri, tuttavia, registrano che verso la nostra proposta c’è stata notevole fiducia. Noi cercheremo di non deludere le grandi aspettative, non solo di chi ci ha sostenuto, ma di ogni singolo sandonatese. In linea di continuità con il primo mandato, lavorerò al servizio di tutta la città».

San Donato Milanese, 27 giugno 2017

Etichette

Condividi questo contenuto:

contatti

Comune San Donato Milanese
Via C. Battisti, 2
tel 02-52772.1
P.IVA 00828590158

iscriviti per rimanere aggiornato