aggiornato il 20-7-2019

CS – Il Comune e i Sindacati rilanciano il patto

Il Sindaco, l’Assessore ai Servizi Sociali e i rappresentanti delle Organizzazioni Sindacali Pensionati hanno siglato il protocollo d’intesa per migliorare le condizioni di vita della cittadinanza

Una firma per il benessere della Comunità. Ieri mattina, in sala Giunta, il Sindaco Andrea Checchi, l’Assessore ai Servizi Sociali Chiara Papetti e i rappresentanti sandonatesi delle sigle Spi-Cgil, Fnp-Cisl, Uilp-Uil hanno firmato il protocollo d’intesa per il miglioramento delle condizioni di vita di tutti i cittadini. L’accordo, che si pone nel solco del patto siglato nel maggio 2014, definisce le linee programmatiche di un percorso finalizzato alla salvaguardia delle fasce più deboli della popolazione. Diverse le tematiche affrontate nel documento: dalle politiche abitative, a quelle di bilancio, passando per sicurezza urbana, sanità, integrazione e violenza di genere. A siglare l’accordo, oltre ai rappresentanti dell’Ente, sono stati Sergio Perino (Spi-Cgil), Gabriella Tonello (Fnp-Cisl) e Marisa Pasina (Uilp-Uil).

«Il protocollo d’intesa – afferma l’Assessore Papetti – è frutto dell’importante lavoro che ha coinvolto l’Amministrazione, i tecnici dell’Ente e le Organizzazioni Sindacali già attive sul territorio. L’accordo, raggiunto con grande soddisfazione, definisce le linee d’azione che saranno seguite per salvaguardare e migliorare la qualità della vita di tutta la cittadinanza».

«Questa firma – aggiunge il Sindaco –, oltre a rafforzare la sinergia tra il Comune e le parti sociali, aggiorna e dà nuova linfa al documento siglato cinque anni fa. Quanto fatto in questo arco di tempo deve fungere da sprone per continuare a seguire politiche sociali incisive, per il bene dell’intera Comunità».

Etichette

Condividi questo contenuto:

contatti

Comune San Donato Milanese
Via C. Battisti, 2
tel 02-52772.1
P.IVA 00828590158

iscriviti per rimanere aggiornato