aggiornato il 22-1-2022

CS – Luoghi “rigenerati”: dalla criminalità alla Comunità

In dirittura di arrivo i lavori per la ristrutturazione dei locali di via Sorigherio confiscati alla criminalità organizzata: da gennaio ospiteranno l’ambulatorio del dottor Storer

Sottratto alla criminalità e restituito alla Comunità. Sono in dirittura di arrivo i lavori per riqualificare l’immobile di via Sorigherio, l’ex locale di bellezza, in passato confiscato alla criminalità organizzata e trasferito, per finalità istituzionali o sociali, al Comune. Lo spazio, composto da due locali più servizi, è quasi pronto a ospitare una funzione essenziale per il quartiere. All’inizio del nuovo anno, salvo imprevisti, diventerà l’ambulatorio del dottor Carlo Storer, medico di medicina generale che ha in cura centinaia di famiglie di Poasco e Sorigherio.

L’ex locale, negli scorsi mesi, è stato oggetto di una riqualificazione radicale finalizzata a renderlo consono alla nuova funzione: ospitare il nuovo ambulatorio, offrendo ai pazienti un luogo confortevole e adeguato dove essere ricevuti e visitati. Nuovi rivestimenti, revisione degli impianti, installazione di un sistema di riscaldamento e raffrescamento a soffitto, ristrutturazione dei servizi sanitari: sono i principali interventi che hanno richiesto, da parte dell’Ente, un investimento di circa 60mila euro. Affinché l’ambulatorio possa diventare operativo mancano solo un ultimo check agli impianti, l’acquisto dell’arredo e l’attivazione delle utenze, formalità che fanno prevedere, al netto di impresti, il trasloco dell’attività del dottor Storer a partire dalla seconda metà di gennaio.

«Il nuovo ambulatorio di Poasco – dichiara il Sindaco Andrea Checchi – nasce da due percorsi di impegno civico e civile. I locali restituiti alla collettività rappresentano l’affermazione dello Stato sull’illegalità. La presenza del dottor Storer, rientrato in servizio dopo tre anni di pensione, testimonia il valore, oltre che dell’uomo, del professionista, che con grande senso del dovere ha risposto a una necessità della Comunità, diventando punto di riferimento per molte famiglie di Poasco e Sorigherio».

Etichette

Condividi questo contenuto:

contatti

Comune San Donato Milanese
Via C. Battisti, 2
tel 02-52772.1
P.IVA 00828590158

iscriviti per rimanere aggiornato