aggiornato il 12-5-2021

CS – Pensiamo locale, acquistiamo locale

L’Amministrazione lancia l’invito a rivolgersi ai negozi sotto casa per gli acquisti natalizi, facendola diventare un’abitudine di tutti i giorni che renderà migliore la città

Dietro ogni piccola attività c’è sempre una grande storia». è la frase che campeggerà sotto il volto di alcuni negozianti della città che si sono fatti carico dell’onere di rappresentare i loro colleghi nella campagna di comunicazione che l’Amministrazione dedicherà al commercio locale sotto le feste. Nei prossimi giorni, come già fatto in occasione degli scorsi Natali, i canali istituzionali diffonderanno l’invito ai sandonatesi a rivolgersi ai negozi sotto casa, una parte essenziale della Comunità, quest’anno pesantemente colpita dalla crisi generata dall’emergenza Covid.

Manifesti lungo le strade, post e storie sui profili VivaSDM (lanciati su Instagram e Facebook lo scorso autunno) e ComuneSDM (presente su Facebook, Twitter e YouTube) e un video girato lungo le vie e in alcuni negozi distribuiti in tutti i quartieri della città saranno gli strumenti con i quali l’Amministrazione rimarcherà il valore dei nostri negozianti, realtà costituita da un gruppo di persone e professionisti che sta resistendo con grande tenacia, svolgendo il proprio servizio – tra mille difficoltà e spesso “nell’ombra” – a favore di tutti noi. La campagna inviterà a scegliere le attività locali scrivendo insieme a loro «la nostra piccola grande storia».

«Durante il periodo più cupo del lockdown – spiega l’Assessore al commercio Serenella Natella – i nostri negozianti ci sono stati accanto assicurandoci beni e servizi di prima necessità. Qualcuno ha dovuto chiudere, altri hanno dovuto convivere con la paura, tutti hanno dovuto adattarsi a regole mutevoli che hanno richiesto investimenti economici e una capacità di reinventarsi straordinaria. Ora più che in passato abbiamo un debito di riconoscenza nei loro confronti, debito che possiamo onorare con grande semplicità consentendo loro di lavorare, preferendoli nei nostri acquisti ai canali di e-commerce».

«In questi mesi il distanziamento interpersonale è diventato una regola da rispettare con grande scrupolo – aggiunge il Sindaco Andrea Checchi –, continuando ad attenersi a questa prescrizione, vi chiediamo di “azzerare le distanze” negli acquisti, scegliendo il negozio sotto casa, privilegiando dunque gli acquisti a “km zero”. Una scelta, naturalmente, da ripetere anche il resto dell’anno per rendere migliore la nostra città. Perché una città illuminata da tante vetrine accese è più bella e anche più sicura».

Etichette

Condividi questo contenuto:

contatti

Comune San Donato Milanese
Via C. Battisti, 2
tel 02-52772.1
P.IVA 00828590158

iscriviti per rimanere aggiornato