aggiornato il 6-12-2019

CS – Un nuovo servizio a misura d’impresa

Al via un progetto per promuovere la cultura dell’imprenditorialità. In previsione uno sportello per mettere in contatto associazioni di categoria e commercianti

Lavorare insieme per un obiettivo condiviso: la promozione del mondo imprenditoriale. È con questo scopo che nasce il progetto rivolto ai commercianti, alle imprese e al mondo dell’artigianato locale. L’iniziativa, approvata nell’ambito del più ampio programma di valorizzazione del commercio di vicinato e degli interventi di promozione e marketing a favore degli esercizi commerciali, prevede la collaborazione delle Associazioni di Categoria. Proprio queste ultime, infatti, sfruttando gli spazi gratuiti messi a disposizione dal Comune (tramite bando, che sarà pubblicato nelle prossime settimane), offriranno – a costo zero – una serie di servizi di informazione e consulenza ai commercianti, agli artigiani e alle piccole imprese locali, dando vita a un vero e proprio sportello informativo.

I temi di confronto saranno: le novità fiscali, legislative e tributarie in ambito commerciale, le forme di accesso a misure finanziarie di sostegno nazionale e regionale, gli interventi di facilitazione burocratica, gli iter burocratici d’interesse settoriale, il supporto all’auto-imprenditorialità e alle start up. D’accordo con il Comune, le Associazioni potranno organizzare incontri e conferenze pubbliche, nonché distribuire gratuitamente pubblicazioni e opuscoli per diffondere una maggior conoscenza del mondo imprenditoriale. I giorni e gli orari di apertura dello sportello informativo, definiti in accordo con l’Amministrazione, e l’organizzazione dell’agenda appuntamenti con gli utenti saranno gestiti autonomamente dalle singole Associazioni.

«L’Amministrazione ‒ spiega l’Assessore al commercio e attività produttive Serenella Natella – amplia la propria offerta informativa e di consulenza, promossa negli ultimi anni con il supporto di diversi Ordini Professionali, rivolgendosi al mondo dell’impresa. L’obiettivo è la crescita e la qualificazione professionale, anche delle start up e delle attività imprenditoriali più giovani».

«Valorizzare il rapporto di collaborazione tra l’Amministrazione e le Associazioni di rappresentanza del mondo imprenditoriale ‒ aggiunge il sindaco Andrea Checchi ‒ significa costruire un sinergico sistema a rete a supporto del commercio, dell’artigianato e della piccola imprenditoria locale».

Etichette

Condividi questo contenuto:

contatti

Comune San Donato Milanese
Via C. Battisti, 2
tel 02-52772.1
P.IVA 00828590158

iscriviti per rimanere aggiornato