aggiornato il 17-5-2021

CS – Un’autostrada “a pedali” fino a Melegnano

Patto con la Città Metropolitana per sviluppare un progetto sperimentale di mobilità leggera lungo l’asse della via Emilia. A coordinare l’iniziativa sarà il nostro Ente

In futuro sarà ancora la via Emilia a legare il territorio del sud Milano. Lo farà, però, attraverso la mobilità leggera. Negli scorsi giorni il Sindaco della Città Metropolitana di Milano ha dato il proprio via libera alla sottoscrizione del “Protocollo di intesa per lo sviluppo e la fattibilità di un progetto sperimentale pilota infrastrutturale integrato di mobilità leggera, all’interno della Zona omogenea sud est Milano, denominato SEM Bike Way”. L’accordo prevede per il nostro Comune il ruolo di Ente capofila per avviare lo studio di fattibilità di “un’autostrada ciclabile” in grado di unire San Donato a Melegnano, mettendo a sistema le reti ciclabili delle due città, oltre naturalmente a quelle di San Giuliano.

Il patto nasce dall’autocandidatura del nostro Ente, maturata nell’ambito di “Smart Land SEM”, progetto territoriale integrato che vede la collaborazione delle 14 municipalità del sud est Milano coordinate dal Comune di Paullo. A San Donato spetterà il compito di Centrale di committenza, individuando soggetti esperti in materia di mobilità ciclabile per l’avvio dello studio di fattibilità, operazione che sarà finanziata inizialmente con un investimento dell’importo di 30mila euro messo a disposizione dalla Città Metropolitana.

«Ci prepariamo – spiega il Vicesindaco Gianfranco Ginelli – ad abbattere nuovi confini per aprire ancor di più il nostro territorio alla mobilità ciclabile. Come è stato per la pista che ha unito la nostra città a Peschiera, si tratta di un progetto ambizioso. Forti della recente esperienza della “Ciclabile Gino Bartali”, in pochi mesi già percorsa da migliaia di ciclisti e pedoni, siamo pronti ad affrontare questa sfida che trasformerà i nostri territori e riscriverà le nostre abitudini nello spostarci attraverso essi».

«L’iniziativa – aggiunge il Sindaco Andrea Checchi – nasce grazie alla collaborazione tra i quattordici Comuni che, attraverso il progetto “Smart Land SEM”, stanno lavorando insieme per consegnare alle generazioni future del sud est Milano un territorio più accogliente e sostenibile. Tecnologia, condivisione di esperienze e professionalità e ottimizzazione delle risorse sono le linee guida di questa rete virtuosa tra Enti».

Etichette

Condividi questo contenuto:

contatti

Comune San Donato Milanese
Via C. Battisti, 2
tel 02-52772.1
P.IVA 00828590158

iscriviti per rimanere aggiornato