aggiornato il 22-1-2022

Decreto flussi stagionali: previsti 69.700 ingressi

Sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 17 gennaio 2022, il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 21 dicembre 2021 di programmazione dei flussi 2021, con cui sono state fissate le quote dei lavoratori stranieri che possono fare ingresso in Italia per lavorare. Il Decreto fissa una quota massima di ingressi pari a 69.700.

INGRESSI PER LAVORO SUBORDINATO NON STAGIONALE E PER LAVORO AUTONOMO

27.700 quote sono riservate alle assunzioni nei settori dell’autotrasporto, dell’edilizia e turistico-alberghiero per cittadini dei Paesi che hanno sottoscritto o stanno per sottoscrivere accordi di cooperazione in materia migratoria.

In particolare dei suddetti 27.700 ingressi, 17.000 sono riservati ai lavoratori cittadini di Albania, Algeria, Bangladesh, Bosnia – Herzegovina, Corea (Repubblica di Corea), Costa d’Avorio, Egitto, El Salvador, Etiopia, Filippine, Gambia, Ghana, Giappone, Guatemala, India, Kosovo, Mali, Marocco, Mauritius, Moldova, Montenegro, Niger, Nigeria, Pakistan, Repubblica di Macedonia del Nord, Senegal, Serbia, Sri Lanka, Sudan, Tunisia, Ucraina.

7.000 quote sono riservate a coloro che devono convertire in lavoro il permesso di soggiorno già posseduto ad altro titolo.

INGRESSI PER LAVORO STAGIONALE

Il Decreto prevede, 42.000 quote riservate all’ingresso per lavoro stagionale.

Le quote per lavoro stagionale sono riservate alle seguenti nazionalità: Albania, Algeria, Bangladesh, Bosnia-Herzegovina, Corea (Repubblica di Corea), Costa d’Avorio, Egitto, El Salvador, Etiopia, Filippine, Gambia, Ghana, Giappone, Guatemala, India, Kosovo, Mali, Marocco, Mauritius, Moldova, Montenegro, Niger, Nigeria, Pakistan, Repubblica di Macedonia del Nord, Senegal, Serbia, Sri Lanka, Sudan, Tunisia, Ucraina.

LE DOMANDE

L’inoltro delle domande deve essere fatto da parte di un datore di lavoro, italiano o straniero regolarmente residente in Italia.

A partire dalle 9:00 del 12 gennaio sarà disponibile l’applicativo per la precompilazione dei moduli di domanda all’indirizzo https://nullaostalavoro.dlci.interno.it.

Le domande potranno essere inviate:

  • dalle ore 9:00 del 27 gennaio per l’assunzione di lavoratori non stagionali, per i lavoratori autonomi e per le conversioni
  • dalle ore 9:00 dell’1 febbraio per l’assunzione di lavoratori stagionali.

Si accede solo con Spid.

INFO

Per maggiori informazioni è possibile consultare l’informativa del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali o contattare l’Ufficio Stranieri, telefonando allo 02-52772290.

Etichette

Condividi questo contenuto:

contatti

Comune San Donato Milanese
Via C. Battisti, 2
tel 02-52772.1
P.IVA 00828590158

iscriviti per rimanere aggiornato