aggiornato il 19-9-2020

Limiti alla vendita e al consumo di alcolici in città

Nell’ottica di prevenire e contenere episodi di violenza, illegalità, devianza e degrado del contesto urbano che trovano nel consumo di alcool una matrice propulsiva di grande rilevanza e che ingenerano nella popolazione un grande allarme e una diffusa percezione di paura ed insicurezza, il Sindaco Andrea Checchi, in data odierna, ha firmato un’ordinanza che limita la vendita e il consumo di bevande alcoliche negli orari serali e notturni e in luoghi pubblici.

Nel dettaglio, la disposizione sindacale (qui il testo integrale), in vigore fino al 31 luglio, prevede quanto segue:

  1. divieto di vendita di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione, dalle 21 alle 7, da parte di piccole, medie e grandi strutture;
  2. divieto di vendita per l’asporto di bevande alcooliche di qualsiasi gradazione, dalle 21 alle 7, da parte di esercizi di somministrazione di bevande e alimenti (bar, pub, pizzerie, ristoranti, wine bar…);
  3. divieto di consumo di bevande alcooliche di qualsiasi gradazione su area pubblica (con esclusione degli spazi per il consumo su area pubblica regolarmente autorizzati in capo alla attività di somministrazione di alimenti e bevande) in piazza Bobbio, via Alfonsine, parco Iqbal Masih, via Gramsci, parco di via Trento/angolo via Trieste, parco di via Salvemini/angolo via Libertà e nel parcheggio del Carrefour

La violazione delle prescrizioni, la cui osservanza sarà verificata dalle Forze dell’Ordine locali, comporta l’applicazione delle sanzioni previste dall’articolo 650 del Codice Penale.

Etichette

Condividi questo contenuto:

contatti

Comune San Donato Milanese
Via C. Battisti, 2
tel 02-52772.1
P.IVA 00828590158

iscriviti per rimanere aggiornato