aggiornato il 30-9-2020

AGGIORNATO AL 18/9 Referendum: istruzioni per elettori in quarantena

AGGIORNAMENTO DEL 18 SETTEMBRE / La Prefettura ha precisato che gli elettori sottoposti a trattamento domiciliare o in condizioni di quarantena o isolamento fiduciario per COVID-19 possono far pervenire l’istanza di votare presso il proprio domicilio anche in data successiva al  termine del 15 settembre e fino al giorno di votazione. 

In occasione del referendum costituzionale del 20 e 21 settembre 2020, agli elettori sottoposti a trattamento domiciliare e a quelli che si trovino in condizioni di quarantena o di isolamento fiduciario per COVID-19 sarà garantita la possibilità di esprimere il voto presso il proprio domicilio nel Comune di residenza.

Per farlo, tra giovedì 10 e martedì 15 settembre 2020 gli elettori in questione dovranno far pervenire all’Ufficio elettorale i seguenti documenti:

  • una dichiarazione compilata e firmata in cui si attesta la volontà dell’elettore di esprimere il voto presso il proprio domicilio (l’indirizzo del domicilio dovrà essere indicato con precisione nella dichiarazione stessa);
  • un certificato, rilasciato dal funzionario medico designato dai competenti organi dell’azienda sanitaria locale in data non anteriore al 6 settembre 2020, che attesti l’esistenza delle condizioni di trattamento domiciliare o condizioni di quarantena o isolamento fiduciario per COVID-19.

Il voto sarà raccolto da una sezione elettorale speciale durante l’orario di apertura dei seggi ordinari (domenica 20 settembre dalle ore 7 alle ore 23 e lunedì 21 settembre dalle ore 7 alle ore 15).

Per maggiori informazioni è possibile visitare l’apposita sezione presente nel portale dei Demografici.

Etichette

Condividi questo contenuto:

contatti

Comune San Donato Milanese
Via C. Battisti, 2
tel 02-52772.1
P.IVA 00828590158

iscriviti per rimanere aggiornato