aggiornato il 20-7-2019

Servizio di refezione scolastica

Il servizio di refezione scolastica è realizzato (in collaborazione con l’Agenzia Tutela della Salute, la l’Azienda Socio Sanitaria Territoriale e l’Azienda di Ristorazione) per fornire una corretta alimentazione e interventi di educazione alimentare.

La gestione della refezione

Dal 24 marzo 2016 la refezione è gestita da Elior, l’azienda di ristorazione che si è aggiudicata il contratto di servizio fino al 31 agosto 2018 (Det. n.246 del 19/11/2015 e n.54 del 04/03/2016). Al servizio è dedicato un portale realizzato in collaborazione con il gestore (le chiavi d’accesso sono entrambe SDM).

La preparazione dei pasti avviene in loco, in 10 cucine, nel rispetto di standard prescritti dalle linee guida del Ministero e di Regione Lombardia e dal Capitolato d’appalto. La cura dell’alimentazione, avviene sotto il controllo dell’Agenzia Tutela della Salute e dell’Azienda Socio Sanitaria Territoriale.

Per motivi di salute, etici o religiosi è possibile chiedere una dieta speciale, secondo le modalità prescritte dall’ASST.

Commissione mensa e controllo del servizio

Un importante ruolo di controllo sulla refezione è svolto dalle Commissioni Mensa. Le Commissioni sono composte da insegnanti, genitori e rappresentanti dell’Ente Locale; hanno un ruolo consultivo e di monitoraggio sull’andamento del servizio e possono proporre variazioni al menù scolastico, per renderlo più gradito all’utenza. Nel portale Amministrazione Trasparente è possibile prendere visione dei nominativi dei componenti, delle Linee guida per il funzionamento della Commissione Mensa e dei verbali della Commissione.

Gli uffici comunali preposti alla refezione scolastica si occupano degli aspetti organizzativi del servizio e sono il punto di riferimento per iscrizioni, pagamenti e verifiche insoluti. Il pagamento del servizio di refezione scolastica viene effettuato con prelievo automatico della tariffa giornaliera dal conto elettronico associato al genitore/tutore, in base alle presenze effettive degli alunni a scuola. L’intestatario del conto potrà controllare direttamente on line, sul portale dedicato, il suo credito residuo e il numero dei pasti consumati.

Refezione e educazione

Per far conoscere la provenienza e la qualità degli alimenti e favorire l’adozione di corretti comportamenti alimentari e nutrizionali, il servizio propone, periodicamente, “menù speciali” come:

  • menù in lingua straniera alla presenza di professionisti madrelingua
  • l’iniziativa “Dolci Festività” in cui verranno offerti dolci tipici
  • iniziative di sensibilizzazione sul tema della nutrizione, in occasione della Giornata mondiale dell’alimentazione
  • pasti con prodotti a Km 0
  • progetti e attività di sensibilizzazione e recupero degli sprechi alimentari anche grazie a collaborazioni con associazioni del territorio
  • menù colorati con il colore della frutta/verdura stagionale
  • il progetto EAT avviato dall’Istituto Policlinico San Donato Milanese con la partecipazione delle classi seconde e terze delle scuole secondarie di 1° grado e le scuole secondarie di 2° grado del territorio
  • l’utilizzo di prodotti provenienti da territori confiscati alla mafia in occasione della Giornata della legalità.

 

Condividi questo contenuto:

contatti

Comune San Donato Milanese
Via C. Battisti, 2
tel 02-52772.1
P.IVA 00828590158

iscriviti per rimanere aggiornato